Progetti di Comunicazione

 

Sviluppare un progetto di comunicazione significa saper mischiare nello stesso piatto diversi ingredienti, unendo competenze di marketing con gli obiettivi strategici dell’azienda, rispettando la vision e la mission e trovando il giusto linguaggio per parlare con il target di riferimento. Creatività e capacità tecniche vanno dosate con l’occhio attento di una supervisione esterna, empatica ma allo stesso tempo posizionata alla distanza funzionale per scorgere in anticipo eventuali criticità.

hal-gatewood-613602-unsplash

Progetti Creativi

 

All’interno del proprio percorso strategico di comunicazione spesso si ha la necessità di interventi ad hoc dal forte impatto creativo e comunicativo che possano integrarsi con le finalità di marketing già in essere. I progetti creativi & speciali permettono un approccio tattico sul breve periodo o, in alcuni casi, la declinazione in operazioni dal respiro più ampio sul medio tempore. Sono progetti unici creati su misura che rispondono ad esigenze specifiche, come ad esempio la creazione di un evento aziendale, una particolare campagna di marketing creativo o lo studio di un format declinabile nei propri canali di comunicazione.

tie-690084_1920 copy

Project Management

 

La gestione di un progetto di comunicazione spesso necessita di competenze trasversali che permettono una comunicazione fluida con tutti i soggetti coinvolti nello sviluppo. Grazie agli anni di esperienza passati sul campo ho sviluppato le competenze per interfacciarmi con le diverse risorse operative coinvolte, mantenendo l’attenzione sulla visione di insieme e sull’obiettivo finale. Skills di gestione e di osservazione delle dinamiche di gruppo mi permettono inoltre di poter lavorare sia con risorse allocate internamente all’azienda, sia di ricercare e strutturare un team di lavoro in outsourcing.

daria-nepriakhina-474036-unsplash (1)
rawpixel-623459-unsplash

Pensiero Laterale

 

Il Pensiero Laterale è la capacità di sviluppare idee creative cambiando i modelli di riferimento, allargando lo sguardo ad ambiti e conoscenze differenti senza lasciarsi influenzare dal bagaglio di esperienza acquisito nel proprio campo di attività. È un approccio che si rivela particolarmente produttivo nello sviluppo di nuovi prodotti, nell’individuazione di segmenti di mercato inesplorati, o nei casi in cui si sente la necessità di una osservazione più ampia e un confronto con visioni e riferimenti differenti. Attraverso questa modalità di consulenza si allarga lo sguardo attraverso competenze mutuate da diversi campi esperienziali per sviluppare strategie alternative e innovative.